skip to Main Content
Graphic Design

Cos’è il graphic design? Che cosa fa il graphic designer?

Cos’è il graphic design?

Cartelloni pubblicitari, loghi, riviste, videogiochi, grafica vettoriale, grafica raster, libri: sono tutte cose che vengono in mente quando pensiamo al graphic design. Ma cos’è il graphic design? È una professione, sì, ma se scaviamo un po’ più a fondo, è davvero un’arte – un’espressione della propria estetica.

Per quelli di voi che preferiscono una definizione tecnica:

Graphic Design definizione

Il graphic design è l’arte o la professione della comunicazione visiva che combina immagini, parole e idee per trasmettere informazioni ad un pubblico, soprattutto per produrre un effetto specifico. In altre parole, il graphic design è design della comunicazione; un modo per trasmettere idee attraverso immagini, testi e grafica. 

Ma che ci crediate o no, il design grafico non è un concetto in bianco e nero. Per comprendere appieno il concetto di design grafico, è importante avere una solida conoscenza degli elementi e dei principi che compongono il design.

Argomenti

Elementi del graphic design

Gli elementi artistici sono le unità di base di qualsiasi progetto visivo che formano la struttura del design e trasmettono i suoi messaggi visivi. Gli elementi della progettazione grafica sono:

Linea

Il più elementare degli elementi di design.
Le linee possono essere curve, diritte, spesse, sottili, bidimensionali, tridimensionali etc. Una linea è semplicemente un elemento di design definito da un punto che si muove nello spazio.

Forma

una forma è un’area definita bidimensionale creata da linee.
Diversi tipi di forme includono forme geometriche, astratte e organiche, che sono tutti elementi di base del design.

Colore

Il colore è un elemento particolarmente importante per attirare l’attenzione perché c’è la psicologia dietro i sentimenti che il colore può evocare.
Ci sono tre caratteristiche principali per il colore: tonalità (la famiglia dei colori), luminosità (quanto è chiaro o scuro il colore) e saturazione (la purezza del colore).

Tipografia

La tipografia è l’arte di organizzare il testo.
Questo è di fondamentale importanza in quanto può influire notevolmente sulla messaggistica del progetto. Pesi diversi (grassetto, regolare o leggero), combinati con dimensioni, colori e spaziature diverse, possono aggiungere forza al concetto che il designer sta cercando di comunicare.

Texture

La texture nel design si riferisce a come apparirebbero le cose se venissero toccate.
Ad esempio, la trama può essere ruvida, liscia, lucida, morbida, dura, ecc. La trama è un altro elemento utilizzato per attirare l’attenzione. Può essere aggiunto ad altri elementi come forme, colori, immagini e caratteri.

Dimensione

La dimensione è semplicemente quanto è piccolo o grande qualcosa.
Nel design, le dimensioni sono utilizzate come un’indicazione di importanza e possono anche creare interesse visivo utilizzando dimensioni contrastanti.

Spazio

Lo spazio si riferisce alle aree del disegno che vengono lasciate vuote.
Queste aree includono qualsiasi distanza o aree tra, intorno, sotto o sopra altri elementi di progettazione. I designer collocano intenzionalmente gli spazi nel design per aggiungere enfasi alle aree del design.

Stai cercando un grafico di fiducia e dal design fresco?

Contattami e parlami del tuo progetto

Cos’è il graphic design

Principi di progettazione grafica

I principi del design suggeriscono come il designer dovrebbe disporre al meglio i vari componenti di un layout di pagina per garantire che gli elementi del design complessivo siano collegati tra loro. I principi di progettazione includono quanto segue:

Equilibrio

Il raggiungimento dell’equilibrio visivo nella progettazione grafica viene effettuato utilizzando la simmetria e l’asimmetria. Ciò si ottiene bilanciando il design in termini di peso, il che significa che forme, linee e altri elementi sono distribuiti in modo uniforme. Quindi, anche se i due lati del design non sono esattamente gli stessi, hanno elementi simili. L’equilibrio è importante perché fornisce struttura e stabilità a un progetto.

Allineamento

L’allineamento consiste nel mantenere il design organizzato. Tutti gli aspetti del design devono essere allineati con la parte superiore, inferiore, centrale o laterale per creare una connessione visiva tra gli elementi.

Prossimità

La prossimità crea una relazione visiva tra gli elementi del disegno. Riduce al minimo il disordine, aumenta la comprensione dello spettatore e fornisce un punto focale per gli spettatori. Non significa necessariamente che gli elementi simili debbano essere messi uno accanto all’altro, significa solo che dovrebbero essere collegati visivamente.

Ripetizione

Dopo aver scelto come utilizzare i tuoi elementi, ripeti questi schemi per stabilire la coerenza in tutto il design. Questa ripetizione lega insieme i singoli elementi e rafforza il design ma crea una sensazione di movimento organizzato.

Contrasto

Il contrasto viene utilizzato per enfatizzare alcuni aspetti del design. L’utilizzo del contrasto ti consente di sottolineare le differenze tra gli elementi, evidenziando infine gli elementi chiave del tuo design che desideri risaltare.

Strumenti di progettazione grafica

Il processo di progettazione si è evoluto enormemente con la continua digitalizzazione nel nostro mondo di oggi. Ma solo perché questi processi sono cambiati nel corso degli anni, non significa che i designer non stiano ancora utilizzando i tradizionali strumenti di progettazione grafica, come la vecchia e cara carta e matita.

La maggior parte dei grafici utilizza un processo ibrido che include tecnologie sia tradizionali che digitali. È comune per i designer iniziare il processo di progettazione abbozzando i concetti con i tradizionali strumenti di progettazione grafica prima di iniziare a correre sul computer per la finalizzazione.

Molti designer iniziano direttamente sui computer utilizzando software di progettazione grafica. Questi strumenti hanno migliorato il processo creativo consentendo ai progettisti di esplorare idee e realizzare progetti più rapidamente piuttosto che renderizzare completamente a mano i progetti.

Cosa fa un graphic designer

Nel tempo, il design grafico è diventato piuttosto sfaccettato. Il concetto generale è composto da diversi campi e specializzazioni. Ecco alcuni dei tipi più comuni di progettazione grafica:

Design aziendale

Il design aziendale ha a che fare con l’identità visiva di un’azienda. Parliamo di branding aziendale. Qualsiasi elemento visivo che compone l’identità di un marchio, come il logo di un marchio, può essere associato al design aziendale.

Questo tipo di design grafico viene utilizzato nel marketing del marchio per comunicare i valori del marchio attraverso immagini, forme e colori.

Design pubblicitario

Quando la maggior parte delle persone pensa al design grafico, molto probabilmente pensa al marketing e al design pubblicitario.

Grafica per social media, annunci su riviste, cartelloni pubblicitari, brochure, modelli di email marketing, content marketing: tutti esempi di questo tipo di design grafico ampiamente utilizzato.

Design editoriale

Il design della pubblicazione si riferisce tradizionalmente al supporto di stampa, ma ancora una volta, con la costante digitalizzazione della nostra generazione, è passato all’editoria digitale.

I progettisti di pubblicazioni devono lavorare a stretto contatto con editori ed editori per garantire che layout, tipografia e illustrazioni siano combinati con gusto producendo il miglior risultato finale possibile. Esempi di progetti grafici di pubblicazione includono libri, giornali, newsletter, riviste ed eBook.

Design ambientale

La progettazione grafica ambientale è l’uso di elementi visivi negli ambienti per connettere le persone a quei luoghi.

Lo scopo della progettazione ambientale è migliorare le esperienze delle persone in quei luoghi; se rende l’esperienza più memorabile o informa lo spettatore. Architettura, segnaletica stradale, segnaletica, spazi per eventi e murales sono tutti esempi di progettazione ambientale. Questo tipo di design grafico è comunemente trascurato, o sottovalutato. 

Design della confezione (packaging)

Quando si acquista un nuovo prodotto, molto probabilmente è presente una forma di confezione o elemento visivo come un’etichetta, un adesivo o un involucro utilizzato per preparare il prodotto per la distribuzione o la vendita; questi elementi sono creati dai designer di imballaggi.

È fondamentale che questi designer siano consapevoli delle tendenze attuali nel mercato per garantire il successo del marketing del prodotto.

Design in movimento

Il design grafico in movimento è un sottoinsieme del design grafico ed è esattamente quello che sembra: grafica in movimento.

Questo può includere animazioni, videogiochi, app, GIF, funzionalità del sito Web, ecc. Questa è ancora un’area un po’ nuova nel design grafico poiché i progressi tecnologici hanno permesso ai designer di esplorare nuovi mezzi.

Web design

Sebbene il web design non sia necessariamente un tipo di design grafico, il design grafico è un elemento del web design, quindi vale la pena menzionarlo qui. Perché? Perché i web designer devono considerare e combinare una varietà di elementi di design, come layout, immagini e tipografia, per creare un web design front-end piacevole e intuitivo.

Quindi, se non riesci a capire come creare un sito web da solo, vale la pena contattare un web designer. Il web design è anche strettamente legato alla UX (User Experience o esperienza dell’utente) e al design dell’interfaccia utente.

Nuovi tipi di graphic design

graphic design e web design

Anni fa, se qualcuno parlava di “design”, molto probabilmente ci si riferiva al design grafico. Ma con il mondo digitale in cui viviamo oggi, pieno di schermi e dispositivi interattivi, quell’idea è un po’ cambiata. Sono stati quindi introdotti diversi tipi di design che spesso possono creare confusione per coloro che non fanno parte dell’industria del design. Detto questo, parliamo di due tipi di design di cui probabilmente hai sentito parlare, ma non sei esattamente sicuro di cosa siano: UX design e UI design.

Design Graphic UX (User Experience o esperienza dell’utente)

Cos’è esattamente l’UX? Il design dell’esperienza utente, riguarda il miglioramento – hai indovinato – dell’esperienza dell’utente. Questo tipo specifico di progettazione si concentra sulla struttura e la logica degli elementi di progettazione con cui gli utenti interagiscono.

I progettisti di UX lavorano per migliorare l’usabilità, l’accessibilità e la piacevole interazione degli utenti con il prodotto, con l’obiettivo di massimizzare la soddisfazione del cliente. Questo viene fatto eseguendo analisi dei punti critici e dell’usabilità dopo il lancio del prodotto.

Design UI (User Interface o progettazione dell’interfaccia utente)

Il design dell’interfaccia utente, riguarda gli elementi interattivi di un design. Questo tipo di progettazione richiede una buona comprensione delle esigenze degli utenti perché si concentra sull’anticipazione di ciò che gli utenti dovranno fare sul dispositivo e sull’assicurazione che l’interfaccia abbia gli elementi che rendono possibili tali azioni.

Questi elementi includono cose come elenchi a discesa, pulsanti, breadcrumb, notifiche, barre di avanzamento, ecc. Fondamentalmente, il design dell’interfaccia utente sta espandendo la definizione del design grafico; i progetti che hanno interattività sono l’interfaccia utente, anche se incorporano immagini statiche.

Ora che abbiamo coperto i diversi tipi di progettazione grafica, affrontiamo la prossima grande domanda:

Cos’è un grafico?

Per dirla semplicemente, i grafici sono comunicatori visivi e risolutori di problemi.

Ti do questa definizione ampia perché, considerando che ci sono molti diversi tipi di progettazione grafica, una carriera nella progettazione grafica può significare molte cose diverse. E francamente, la professione può ricollegarsi a una qualsiasi di queste specializzazioni

Grafico per aziende del settore, come società di consulenza in materia di design o agenzie di branding (designer grafico di agenzie)
Lavora con una qualsiasi azienda (designer grafico interno)
Lavora da remoto da solo (designer grafico freelance)

Grafico di agenzia

Molte aziende assumono agenzie di progettazione grafica per gestire i loro progetti. Quindi, se lavori come graphic designer di un’agenzia, è probabile che riceverai un brief creativo dalle aziende per lavorare su progetti per molti marchi diversi. Se lavori come designer di un’agenzia, devi essere un esperto di design. Spesso, i grafici delle agenzie sono molto specializzati nelle aree del design grafico.

Designer grafico interno

Se lavori come grafico interno, sei impiegato da un’azienda affermata e il tuo lavoro ruota attorno a quel singolo marchio. In questo scenario, sei più un generalista del design grafico in modo da poter soddisfare tutte le esigenze creative della tua organizzazione.

Grafico freelance

Lavorare come grafico freelance è probabilmente il più difficile, secondo me, perché non solo ci si aspetta che tu gestisca tutte le richieste di progettazione, ma sei anche responsabile della gestione di ogni aspetto della tua attività. Certo, ci sono vantaggi come lavorare sul tuo tempo e nel tuo spazio, ma avrai bisogno di conoscenze in più aree oltre al semplice design grafico.

Cosa fa un grafico?

graphic design - grafico

Il lavoro principale di un grafico è creare concetti visivi che comunichino soluzioni e idee che ispirano, informano e affascinano i consumatori. Per fare questo, i grafici combinano arte e tecnologia per produrre risultati finali che risuonano con il loro pubblico di destinazione.

Sebbene gli obiettivi possano dipendere dal tipo di progettazione grafica, i grafici si concentrano principalmente sul rendere riconoscibile qualsiasi organizzazione per cui stanno progettando. Sono lì per aiutare a costruire un’identità di marca, rafforzare il marchio di quell’azienda e comunicare i loro messaggi attraverso contenuti visivamente piacevoli.

Il design grafico sta diventando sempre più importante nel marketing e nelle vendite di aziende e prodotti. Detto questo, i grafici tendono a lavorare a stretto contatto con le pubbliche relazioni e i professionisti del marketing per capire meglio come possono comunicare i messaggi di cui hanno bisogno.

In conclusione

Il design grafico è un campo in continua crescita e la richiesta di designer specializzati e qualificati è in aumento. Quando cerchi la persona giusta per intraprendere un lavoro di progettazione, conoscere i diversi tipi di progettazione grafica ti aiuterà a identificare lo specialista di cui hai bisogno.

Stai cercando un grafico di fiducia e dal design fresco?

Contattami e parlami del tuo progetto

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top