skip to Main Content
Stabilire L’identita’ Di Un Brand

Stabilire l’identita’ di un Brand

Come stabilire l’identita’ di un Brand?

L’identita’ di un Brand, in passato era prerogativa dei Marchi Multi-milionari.
Oggi il concetto di branding viene abbracciato dagli individui e dalle piccole e medie imprese come mezzo per distinguersi dalla concorrenza.
Ci vuole tempo e pazienza per sviluppare un marchio efficace, sia nella fase di creazione che nella fase di messa a punto. Un buon Marchio non si crea in una notte; è programmato, mantenuto, curato.
Se il processo è fatto in modo efficace non risulta essere uno spreco di energia.

In poche parole, un marchio è l’immagine pubblica di un business, un prodotto o un individuo. Quando viene tramandato in modo coerente, un marchio forma le percezioni e le aspettative dei consumatori. Un Brand di successo celebra la personalità, onora valori e incarna lo spirito del soggetto che rappresenta.

Un marchio è la reputazione, è una promessa.

L’obiettivo di una strategia di branding è quello di sviluppare messaggi chiari, imponenti e coerenti, facilmente trasmessi. Un buon marchio contiene messaggi che possono parlare a più audience, tra i clienti attuali, i potenziali clienti e le persone che possiedono idee sbagliate. Tutto questo deve essere, tuttavia, consegnato in modo semplice e breve.

Creazione di un logo

 

Una parte fondamentale dello sviluppo dell’ identita’ di un brand è la creazione di un logo forte.
E’ importante ricordare che il tuo logo non è il tuo marchio. Questo elemento visivo simboleggia il marchio e può svolgere un ruolo importante nello stabilire una connessione emotiva con il prodotto.
L’integrazione del logo in tutti gli elementi di comunicazione aziendale: pacchetti informativi, brochure, pubblicità, video, schede informative, newsletter, sito web e social media, è una parte importante nella costruzione dell’identita’ del brand.
La coerenza nel design, nell’aspetto e nel tono è fondamentale nella creazione di stima da parte del consumatore finale.

La regola numero uno per il design del logo è che deve essere in grado di parlare per sé. Non è necessario spiegare i loghi efficaci. Date un’occhiata a alcune delle marche più riuscite del mondo: il Nike Swoosh e il logo Air Jordan, gli archi d’oro di McDonalds, gli anelli interconnessi delle Olimpiadi, il pavone colorato di NBC. Google, con i loro sempre più evoluti Doodles ideati per celebrare giorni speciali, e Twitter, con il suo semplice uccello blu, sono diventati così riusciti che il lessico americano ora include “googling” e “tweeting” come verbi.

Ho parlato ampliamente sulla costruzione di un logo aziendale in questo articolo…leggi!

Indagare sull’identita’ della marca

 

È facile assumere un grafico per la creazione degli elementi di un Marchio. Ma, il tempo, il denaro e l’energia saranno persi se non viene creato un piano ben pensato.
Si rende necessario quindi valutare e creare un’elenco con i punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce per un’azienda, in questa fase è cruciale essere brutalmente onesti.

Una revisione approfondita del business dovrebbe includere ciò che compie, come i prodotti e i servizi vengono erogati, perché esiste e in cosa è diversa dai concorrenti. Considerate anche il pubblico di destinazione, quali sono le loro preoccupazioni principali e come può aiutare l’azienda. Fate attenzione a non respingere rapidamente un’idea come ridicola durante questa fase di brainstorming.

Quando l’elenco è in grado di essere ridotto alle tre migliori idee, un gruppo di focus da cinque a dieci persone dovrebbe essere assemblato per misurare le loro reazioni, percezioni, idee sbagliate, connotazioni, sentimenti e opinioni generali.

Creazione di una strategia

 

Quando si sviluppa la strategia di branding dovrebbero essere presi in considerazione anche i feedback negativi su prodotti e servizi. Fai un elenco delle percezioni pubbliche attuali, quindi prova a pensare come queste credenze possono essere riposizionate. Ad esempio, un prodotto che viene percepito come obsoleto può essere riconfezionato come qualcosa di tradizionale e senza tempo.

Le opinioni dei focus group dovrebbero guidare la stesura e la creazione finale dei propositi di un Brand. In genere da uno a due paragrafi, questa dichiarazione descrittiva deve comprendere chi è l’azienda e ciò che offre in modo univoco. Da queste frasi, frasi corte che “suonino bene”, che possono essere incorporate ogni volta che qualcuno parla o scrive sul business.

Una volta raggiunto questo obiettivo, gli elementi visivi e testuali possono essere sviluppati. Questi dovrebbero riflettere la personalità e i valori del marchio, ma anche corrispondere all’interesse e allo stile di vita del pubblico di destinazione. Ad esempio, se un’azienda di articoli sportivi vuole attrarre un pubblico giovane e atletico, i messaggi, i caratteri e i design dovrebbero essere giocosi e all’aperto. Al contrario, una società di assicurazioni deve costruire un marchio più sottile per ritrarre un’immagine di fiducia.

Utilizza una Tagline

 

È inoltre necessario sviluppare una tagline o payoff per definire l’attività al pubblico. Quando i clienti sentono una tagline, dovrebbero immediatamente pensare alla propria azienda associata. Ad esempio, quando qualcuno dice: “Più bianco non si può”, il primo pensiero è Dash. Altre grandi aziende hanno avuto un grande successo con questa tattica, tra cui M & M: “Si scioglie in bocca, non nelle tue mani”

Il punto è mantenere la tagline semplice e facile da ricordare. Essere intelligenti o spiritosi è consigliato solo se non complica il messaggio. Deve anche essere breve poiché il tagline è tipicamente incorporato nel disegno del logo, quindi è consigliabile non superare le 3 parole.

Una volta che il marchio è attuato, è indispensabile che tutti gli affiliati con l’azienda siano in grado di articolare i messaggi. Ogni persona che rappresenta la società è un ambasciatore del marchio, dall’amministratore delegato, al responsabile commerciale, alla receptionist.

L’articolo appena scritto è solo un piccolo esempio di come dovrebbe essere stabilita l’identita’ di un Brand, se hai ancora qualche dubbio contattami sarò lieto di fornirti una consulenza gratuita!

Con l’invio del presente modulo si acconsente al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto secondo le condizioni espresse nella pagina d’ informativa sulla privacy

[recaptcha]

 

Back To Top