skip to Main Content
Creare Un Marchio Per Una Piccola Impresa – 5 Consigli Pratici

Creare un Marchio per una Piccola Impresa – 5 consigli pratici

È possibile creare un Marchio per una Piccola Impresa?

In questo periodo dove le multinazionali sono sempre più presenti, le persone si ammassano nei centri commerciali e le pubblicità sono sempre più invasive essere riconoscibili e distinti dalla Massa è di vitale importanza.

Ma che cosa è un marchio esattamente? E una Piccola Azienda ne ha realmente bisogno?

Cos’è il Branding?

Il Branding, in poche parole, è ‘la pratica marketing di creare un nome, un simbolo o un disegno che identifica e differenzia un prodotto da altri prodotti.’

Ma che altro è il Branding?

  • Differenziarsi dalla concorrenza.
  • Come desiderate che il pubblico e tutti gli altri vedano la vostra azienda.
  • Ciò che il pubblico può aspettarsi dai vostri servizi o prodotti.

Se siete interessati a creare un business con i vostri clienti, allora volete un marchio, perché senza di esso ti manca l’identità, un impulso, una presenza, e uno scopo

Come creare un marchio

1. Definite il vostro marchio

Prima di creare un marchio è necessario definire il vostro marchio. Specificate chiaramente quanto segue per mettere a fuoco il vostro marchio:

  • Mission aziendale.
  • Caratteristiche della vostra azienda.
  • Le Caratteristiche che vorresti avrebbe la tua Azienda.
  • Chi è il vostro target di riferimento?
  • Quali sono i vostri obiettivi aziendali?

2. Creare il logo e la combinazione di colori

Prima di tutto parliamo di colori. Anche se questo può non sembrare una decisione di vitale importanza per la vostra azienda; vi assicuro che lo è.

Perché?

Come la maggior parte di voi saprà, la mente umana è estremamente sensibile agli stimoli visivi. Tuttavia, i colori giocano un importante contributo in questa risposta, ed è essenziale capire quale sia questa risposta.

Ogni colore influenzerà la vostra marca in modo diverso in quanto vi sono messaggi di fondo dietro ogni colore. L’ombra e il tono del vostro colore influenzeranno bene il vostro marchio.

Significati associati con colori differenti:

Rosa: femminile, amore, ambientazione
Rosso: potenza, passione
Arancione: salute, energia, calore, eccitazione
Verde: natura, lenitivo, denaro
Blu: pace, Leale, pulito, fiducia
Viola: magia, la creatività, Famiglia reale
Bianco: purezza, pulizia, semplicità
Nero: potenza, raffinatezza
Marrone: rurale, stare all’aperto, maschile

 

 

…ne abbiamo già parlato in questo articolo te lo ricordi?

Non possiamo creare un marchio senza creare un Logo

Prendetevi tutto il tempo necessario durante la creazione del logo, con un logo designer professionista.

Il logo della vostra azienda è un pezzo cruciale nella creazione di un marchio efficace. Pensate al vostro logo come l’identità della vostra azienda. Il vostro logo è ciò che il pubblico imparerà ad associare con la vostra azienda e dei suoi servizi o prodotti.

Che cos’è che rende un Logo “buono”?

Quando crei il tuo logo, pensa a lungo termine. “Tra 10 anni che marchio vorrei vedere per la mia Azienda?’…..È una buona domanda di partenza.

È importante determinare anche quale utilizzo si farà del Logo. Avete intenzione di utilizzarlo on-line, su cartelloni pubblicitari, cancelleria, veicoli , etc?

Create quindi un Logo adattabile ad ogni possibile utilizzo che si prevede.

Clicca qui se vuoi approfondire l’argomento

3. Creazione di un Motto Aziendale (Pay Off/Tag Line)

Che cos’è un motto? In parole povere, un motto è una frase unica che collega il tuo nome al tuo marchio.

Il Motto può essere difficile da trovare e a volte causa più lavoro di quanto si possa immaginare.

Tuttavia, il motto perfetto non si ottiene spremendo le meningi, con le mani che sudano e le vene che pulsano :)..cercate di godervi il processo creativo…

Provate a fare questo…Invece di concentrarvi su il prodotto o servizio che il vostro marchio rappresenta, concentratevi invece sui vantaggi dei vostri servizi o prodotti. Questo è tutto ciò che il vostro motto deve ‘comunicare’ al pubblico.

Esempi di grandi slogan:

Toglietemi tutto, ma non il mio Breil – Breil
Think different – Apple
Dove c’è un bambino – Mellin
Dove c’è Barilla c’è casa – Barilla
Persone oltre le cose – Conad

……..e molti altri

4. Integrare il ‘Brand’

Il tuo marchio è ora pronto per essere integrato in ogni aspetto della vita aziendale. Le piccole imprese hanno un vantaggio in questo settore, perché con un minor numero di dipendenti c’è l’opportunità di essere più vicini al proprio pubblico.

La formazione adeguata del personale farà in modo che tutti siano sulla stessa linea del marchio. Perché questo è importante?

Faccio un esempio.

Se un Azienda di Pulizie sta cercando di ritrarre il proprio marchio come ‘professionale’ e ‘pulito’, un dipendente che indossa abbigliamento ‘sporco’ o ‘inadeguato’ farà confondere il pubblico. Un’adeguata formazione dei vostri dipendenti, vi aiuterà molto con molti di questi problemi.

5. Siate coerenti e autentici

Per ultimo, ma non meno importante, assicuratevi che ogni comunicazione esterna per quanto riguarda la vostra azienda sia coerente e in linea con il marchio che avete creato.

Confondere il proprio pubblico lo farà allontanare anzichè trattenerlo.

Conclusione

Il Branding è una parte essenziale della creazione di marchio di successo anche per le Piccole Imprese.

Seguite i consigli precedenti per creare un marchio che spieghi l’essenza della vostra azienda e raccogliete i frutti che vengono da esso.

Contattami se hai bisogno di qualche consiglio 😉

Con l’invio del presente modulo si acconsente al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto secondo le condizioni espresse nella pagina d’ informativa sulla privacy

[recaptcha]

Back To Top